La Nazionale calcio più glamour veste Armani

La Nazionale di calcio italiana avrà re Giorgio a vestirla per i prossimi quattro anni.

Abbiamo visto la squadra per la prima volta con gli abiti ufficiali firmati Armani il 18 marzo a Coverciano (FI) in occasione del raduno per le qualificazioni agli Europei del 2020.

Bene, dato che mi agito parecchio per l’Italia (quasi esclusivamente, scusate) al momento dei Mondiali, è giusto che la mia squadra sia garanzia di qualità, anche nell’immagine, fino al 2022 in Qatar.

(Bravaa. Dio, sto parlando di calcio! Incredibile)

L’ha detto anche Roberto Mancini, ct della Nazionale: ‘L’Italia è sinonimo di bellezza ed eleganza, e Armani è simbolo di eleganza nel mondo. Grazie a lui saremo eleganti, ora lavoreremo per essere vincenti’.

Ho dedicato articoli interi a Karl Lagerfeld, Valentino, Azzedine Alaia, oggi è la volta di Giorgio Armani.

Lo stilista, esattamente con la linea Emporio Armani, la più sportiva della casa di moda, firma le divise formali, cioè tutta la fornitura degli azzurri.

L’aveva già fatto per i Mondiali del 1994 in USA.

Nel corso degli anni poi ha collaborato con la Nazionale di calcio inglese e con alcuni dei club più importanti a livello internazionale (che ora non ricordo, ovviamente. Non esageriamo!).

Per non parlare, rimanendo allo sport italiano, delle spedizioni azzurre alle Olimpiadi del 2012 a Londra e del 2016 a Rio de Janeiro. Lo rivedremo nel 2020 a Tokio.

Anche il calcio non rinuncia allo stile

Vediamo allora nel dettaglio il guardaroba degli atleti. L’outfit completo è bello e comodo, confortevole e moderno. Tutti i capi riportano il logo della FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) e hanno uno stile coerente con il brand ed un’italianità spiccata.

Il total look è composto di abito in jersey blu e camicia bianca. Sulla giacca c’è lo scudetto color oro sovrastato da quattro stelle e sulla cravatta piccole righe con i colori della bandiera italiana:

Poi ci sono i capispalla, sempre blu, formali, ma morbidi e confortevoli. Funzionali perchè utilizzabili in più stagioni grazie agli interni staccabili:

Per completare la mise il fashion & luxury outfitter Giorgio Armani firma anche le scarpe e gli accessori, cioè borsone, zaino, cintura e piccola pelletteria, oltre agli occhiali da sole.

L’accordo comprende anche le divise delle Nazionali calcio Femminile e Under 21

Pare sia l’ultimo traguardo della Nazionale calcio Femminile, che dopo vent’anni sarà tra le protagoniste del Mondiale al via in Francia il 7 giugno, uno dei motivi della scelta di Armani di sponsorizzare il calcio italiano nel mondo.

Le nostre ragazze ci rappresenteranno così:

Allora in bocca al lupo campioni, eroi, uomini e donne, che vi allenate, correte, vi impegnate, sudate e vincete. Io vi guardo (dal divano) con stupore e ammirazione. Non so come fate, ma una cosa è certa, state tranquilli, al vostro look ci pensa re Giorgio:

‘Sono orgoglioso di collaborare con la FIGC e di offrire ai nostri atleti la mia idea di formalità morbida, di praticità elegante. Ho creato un guardaroba coerente con il mio stile, pensato per atleti in continuo movimento. È un altro modo di portare l’italianità nel mondo’.

Baci azzurri

(D. B.)

 

5 Comments

  • M.Claudia Pirani 31 Ottobre 2019 at 9:45

    Non avevo mai fatto molto caso all’abbigliamento degli sportivi, anche se guardo il calcio solo quando gioca la Nazionale. Adesso ho capito da dove arriva l’eleganza degli allenatori

  • Demetra Wiccan 31 Ottobre 2019 at 10:27

    Va bene, io commento, il mio ragazzo prende appunti. Grazie, sempre sul pezzo!

  • Manu 3 Novembre 2019 at 20:42

    Come minimo deve essere elegante e di un certo livello la Nazionale italiana, la nostra moda non la batte nessuno!

Leave a Comment